Cerca
  • Francesco Potito

PAC : investimento per tutti

Investire non significa sempre avere a disposizione grandi capitali. Si può partire con un PIANO DI ACCUMULO di CAPITALE ( PAC ).


I Pac sono strumenti ideali per qualsiasi tipo di risparmiatore che vuole investire in maniera sistematica e continua il proprio risparmio mensile.

Ma come funziona e che vantaggi ha questa modalità di investimento?

E' stata messa a punto da Benjamin Graham, che sostiene che investendo sistematicamente ed in maniera costante su uno strumento finanziario, ed in particolar modo su azioni e fondi comuni, in un determinato arco temporale ( generalmente 5-10 anni ) l'investitore non comprerà in un solo momento ma nel corso del tempo minimizzando il rischio di essere entrato nel momento sbagliato.


E' stato dimostrato infatti dalla finanza comportamentale, che il risparmiatore non ha un approccio razionale al mercato, ma tende ad interpretarli e farsi influenzare. Ad esempio è difficile non farsi tentare da titoli che magari salgono da due anni o più...oppure due anni fa, col prezzo del petrolio a 30 $ nessuno credeva più nel settore energia, ed invece abbiamo oggi il petrolio a 60$ e le quotazioni del settore netto rialzo. 


Con il PAC questo processo viene annullato, il risparmiatore compra un " pezzettino " di azioni/fondi/obbligazioni indipendentemente dal suo livello di prezzo. Una strategia quindi adatta a gran parte dei risparmiatori. L'obiettivo è raggiungere un capitale maggiore della somma dei risparmi periodici effettuati.

I vantaggi più evidenti sono due: non devo avere un sostanzioso capitale iniziale per investire e non sarò influenzato dal sentimento di mercato. Negli ultimi 30 anni abbiamo assistito a diverse grandi fasi di volatilità dei mercati ed altre arriveranno, ma con questo approccio anche nelle fasi di turbolenza si continuerà a comprare "pezzettini" di investimento a prezzi che a posteriori si riveleranno ottimali.


Nel grafico sottostante un esempio di PAC su mercato azionario confrontato con l'indice di riferimento MSCI World TR* , azionario internazionale , e il cumulo dei versamenti. E' interessante notare come in tutte le grandi crisi evidenziate dal marzo 2000 ad oggi, questo strumento ha mantenuto il suo valore incrementandolo nel tempo.



* L'indice MSCI World è un indice di mercato azionario di 1612 titoli di livello globale. È sostenuto dalla MSCI, ex Morgan Stanley Capital International ed è usato come metro di misura (benchmark) per i fondi azionari di tipo "world" (mondiali) o "global" (globali). L'indice include una raccolta di titoli azionari di tutti i mercati dei paesi sviluppati nel mondo come definito dall'MSCI. L'indice comprende titoli di 23 paesi esclusi i titoli provenienti da economie di frontiera o emergenti. Un indice correlato , lo MSCI All Country World Index (ACWI), include sia o paesi sviluppati che gli emergenti.





99 visualizzazioni
  • Facebook

Pagina Facebook Potito Francesco FA 

©2019 by PotitoFrancescoFinancialAdvisor. 

Le informazioni riportate non costituiscono né una richiesta, né un'offerta o raccomandazione all'acquisto / alla vendita di strumenti finanziari, all'esecuzione di determinate transazioni o alla conclusione di un'altra operazione di investimento. Queste informazioni hanno carattere unicamente illustrativo.