Cerca
  • Francesco Potito

I mercati hanno un vaccino: disciplina e pazienza.

La salute prima di tutto!


Ma la PAURA prevale su qualsiasi altra emozione!


La paura del contagio e la paura per le proprie finanze.


Il contagio lo possiamo combattere solo seguendo le regole che ci sono state dettate dal Presidente del Consiglio in data 11 Marzo. Usciamo di casa solo ed esclusivamente per esigenze lavorative, gravi situazioni di necessità e gravi motivi di salute. Il virus contagia solo con il nostro aiuto e tutte le volte che usciamo gli diamo un'opportunità! Seguiamo le regole, la Cina, la Corea del Sud ne stanno uscendo. Non hanno trovato la cura, hanno solo seguito le regole.


La buona notizia è che esistono regole da seguire anche nel mondo della finanza!


Le crisi sui mercati finanziari sono tutte uguali, cambiano solo le cause. Sono legato al mondo finanziario dal 1994 e posso assicurarvi che tutte le volte ho sentito dire " questa volta è diverso". Il ricordo corre al 2001, all'indomani dell'attacco alle Torri Gemelle. Nelle settimane successive il mantra della informazione era " la fine del mondo " . Si fermò il mondo intero, voli a terra, turismo bloccato, file ai supermercati, mercati nel panico.


Cosa è successo dopo ogni crisi finanziaria? Dopo ogni crisi finanziaria c'è sempre una grande ripartenza! La ripartenza sarà sostenuta dalle Banche Centrali e dai Governi che si sono già attivate, tutte. Per la prima volta viene sospeso il MES in Europa, dando la possibilità a tutti gli stati di poter mettere in atto tutte le misure economiche necessarie a tutelare la salute in primis, e l'economia.


Ci sono nelle pieghe di questa crisi, diverse ragioni di ottimismo. La prima è che essendo un problema mondiale viene affrontata con una strategia internazionale ( le banche centrali si stanno muovendo all'unisono, seppur con tempi diversi ). Massicci investimenti industriali in campo Healthcare e nuovi posti di lavoro si creano per far fronte dell'avanzare del virus. Dove è passata, con gli opportuni accorgimenti sta accadendo che tutti riaprono e si conia un nuovo termine :“revenge spending”, letteralmente, spendere per vendicarsi, la spesa della vendetta. Un articolo del China Daily pubblica la lista delle prime preferenze in questi giorni, ai primi posti : andare al ristorante, viaggiare, fare festa e fare shopping. ( Fonte IlSole24Ore : qui l'articolo completo )


Bisogna fidarsi della storia, i peggiori ribassi sono sempre stati riassorbiti con periodi di ripresa che hanno ampliamente compensato le perdite. Portiamo avanti i nostri obiettivi di investimento e non facciamoci trascinare dalle emozioni del momento.



1 visualizzazione
  • Facebook

Pagina Facebook Potito Francesco FA 

©2019 by PotitoFrancescoFinancialAdvisor. 

Le informazioni riportate non costituiscono né una richiesta, né un'offerta o raccomandazione all'acquisto / alla vendita di strumenti finanziari, all'esecuzione di determinate transazioni o alla conclusione di un'altra operazione di investimento. Queste informazioni hanno carattere unicamente illustrativo.