Cerca
  • Francesco Potito

Il consulente finanziario e la volatilità dei mercati

Ci lasciamo alle spalle un anno straordinario da un punto di vista borsistico, un anno da Guiness dei primati. Dai mercati azionari ai Bond sono stati segnati numerosi massimi storici.


Il MSCI World , indice di riferimento mercato azionario globale, è cresciuto di circa il 26% superando per la prima volta 1800 punti. Il mercato dei Bond internazionali, visto molto pericoloso ad inizio anno per lo scenario rialzista sui tassi di interesse, ha segnato un anno record, per via dell'inversione dovuta alle banche centrali con un triplice taglio dei tassi, tocca quota 56mila miliardi di dollari di controvalore, con 17mila miliardi di bond a tasso negativo.


Lo S&P500, l'indice più rappresentativo nel mercato azionario segna un rialzo superiore al 30%. Il Nasdaq tocca nuovi massimi con un incremento oltre i 9000 punti, mai toccati prima.


Analoga la situazione sui mercati europei, dove gli indici segnano mediamente rialzi superiori al 26% con Piazza Affari fra le prime in assoluto.


Faccio un salto indietro, esattamente ad un anno fa! La situazione era questa: perdite generalizzate in tutto il mondo; flessioni dal 15% al 25% ovunque; solo 4 asset class su 27 hanno avuto performance appena positive! I giornali titolavano così:




I telegiornali aprivano con titoli catastrofali, ancora una volta il sistema finanziario aveva i giorni contati!


Nella prima parte dell'anno l'attività del consulente finanziario è stata soprattutto telefonica, ha dovuto gestire le ansie e le preoccupazioni, spesso infondate, e tutta la pianificazione finanziaria , gli obiettivi e la programmazione sono stati per un momento domenticati.


Un buon consulente finanziario, ascolta e condivide, pianifica il percorso della vita finanziaria e non solo. Trova soluzioni a quelli che sono gli obiettivi futuri, modifica il portafoglio di investimento con i l'avverarsi dei cambiamenti, ma soprattutto gestisce le ansie e le paure nei momenti di mercato negativi ( che ci sono e ci saranno sempre ) ricordando al cliente alcune regole basilari:

  1. Non ci sono investimenti immuni dal rischio

  2. Diversificare il portafoglio

  3. Definire i propri obiettivi ed essere coerenti con gli stessi SENZA FARSI ASSALIRE DA ANSIA O EUFORIA AD OGNI OSCILLAZIONE POSITIVA O NEGATIVA DEL MERCATO!


Avere un buon consulente finanziario è senza dubbio un valore aggiunto per i tuoi investimenti.



Approfondimenti:

MSCI World : https://it.wikipedia.org/wiki/MSCI_World

S&P 500 : https://it.wikipedia.org/wiki/S%26P_500









45 visualizzazioni
  • Facebook

Pagina Facebook Potito Francesco FA 

©2019 by PotitoFrancescoFinancialAdvisor. 

Le informazioni riportate non costituiscono né una richiesta, né un'offerta o raccomandazione all'acquisto / alla vendita di strumenti finanziari, all'esecuzione di determinate transazioni o alla conclusione di un'altra operazione di investimento. Queste informazioni hanno carattere unicamente illustrativo.